Flash

Proposta per cambiare nome strada

lunedì 12 febbraio 2018 askanews Afp

ISTANBUL - Un viale nei pressi dell’ambasciata americana a Ankara sarà ribattezzato con il nome dell’operazione militare lanciata dalla Turchia nel Nord della Siria contro la milizia curda alleata degli Stati Uniti.
Lo ha annunciato oggi il sindaco della capitale turca. “Abbiamo firmato la richiesta necessaria per fare in modo che il viale Nevzat Tandogan che si trova davanti all’ambasciata americana sia ribattezzato ‘Ramoscello d’Ulivo'”, ha twittato il primo cittadino di Ankara, Mustafa Tuna.
La proposta sarà sottoposta al voto del consiglio municipale di Ankara in serata, ha precisato. L’indirizzo dell’ambasciata non dovrebbe invece cambiare, poiché è ufficialmente situata sul boulevard Ataturk, dal nome del fondatore della Repubblica turca, perpendicolare al viale Nevzat Tandogan. Tandogan è stato governatore di Ankara fra 1929 e 1946.
La Turchia aveva lanciato il 20 gennaio l’operazione “Ramoscello d’Ulivo” contro le Unità di protezione del popolo (Ypg), una milizia curda considerata “terrorista” da Ankara, ma alleata degli Usa nella lotta contro l’Isis.