Curiosità

Piscine esclusive per i gatti di Van, specie protetta

5 luglio 2018 Marta Ottaviani/La Stampa Foto: La Stampa/Ap

ISTANBUL - Quanti vorrebbero fare la vita dei propri gatti? Molti, sicuramente. Ci sono però dei mici in Turchia ancora più fortunata dei nostri pelosetti di casa.
Si tratta dei gatti di Van, una specie protetta, che nella Mezzaluna è un vero e proprio orgoglio nazionale. E non si può certo dare torto ai turchi, che proprio nell’amore per gli animali mostrano una delle loro doti più apprezzabili.  
La caratteristica di questi mici è il pelo bianchissimo, lungo e setoso e gli occhi di due colori diversi: uno azzurro cielo e l’altro color ambra. I gatti di Van sono oggetto di attenzioni degne delle rockstar. Vengono allevati in posti selezionati con cura, che, con poca fantasia, si trovano soprattutto nella città nel sud-est della Turchia che ha dato loro il nome.  
Questi micioni sono davvero oggetto di venerazione. E’ impossibile esportarli all’estero e anche chi li adotta in Turchia viene sottoposto a controlli per essere sicuri che vengano trattati con tutti i riguardi. Sono molto belli, ma anche molto delicati. Non devono soffrire troppo il caldo e sono anche dei nuotatori. 
Per questo tre università turche hanno predisposto all’interno dei loro campus tre piscine fatte apposta per i venerati quattro zampe, in modo tale che non solo non sentano troppo il caldo, ma possano fare anche del movimento. Il tutto è sotto il severo controllo del Turkish Van Cat Researcher Centre, l’autorità governativa che ha il compito di vigilare sullo stato di buona salute della razza, che al momento consta di circa 200 unità censite. 
Purtroppo infatti molti esemplari vengono commerciali illegalmente. In qualche caso non si tratta nemmeno di gatti di Van al 100% e il manto subisce dei trattamenti per fargli ottenere un colore bianco. Una pratica crudele, della quale risente per primo il povero animale. Il governo turco dagli anni Novante è impegnato nella lotta a questo fenomeno.  
Intanto, i felini nelle piscine, se la spassano e potranno anche essere ammirati dai visitatori in tutto il loro splendore, anche se a debita distanza. Nell’area allestita per loro, infatti, non mancheranno di sicuro giochi, personale esperto che li coccoli e tanta, selezionatissima pappa.