Spettacoli/Cinema

Telecamere-robot sul set. La serie Tv si gira lo stesso

16 aprile 2020 Servizio ripreso da Rai News Foto: Rai News

ISTANBUL - Gli operatori indossano tutti tute integrali, mascherine, occhiali e guanti protettivi mentre preparano gli oggetti di scena, mentre uno degli attori protagonisti è pronto per recitare.
La serie turca comica Tutunamayanlar (The Disconnected) va in onda sulla televisione pubblica turca TRT TV ed è molto popolare. Dopo l'interruzione di tutte le riprese a causa della pandemia di Coronavirus Covid-19, i produttori hanno annunciato che riprenderanno a girare nuovi episodi con il nuovo titolo Tutunamayanlar - Online (The Disconnected - Online). Le riprese saranno effettuate da remoto con telecamere robotizzate. Gli attori si troveranno ciascuno in un luogo diverso e all'interno del set saranno presenti solo le telecamere. Il Parlamento turco ha approvato un pacchetto di misure presentato dal partito Akp del presidente, Recep Tayyip Erdogan, per ridurre i danni all'economia arrecati dalla pandemia di coronavirus che non ha risparmiato la Turchia. Il pacchetto prevede la sospensione per tre mesi dei licenziamenti dei lavoratori nel settore privato e della divisione dei dividendi da parte di società per azioni. Sempre per tre mesi, i lavoratori indipendenti costretti a interrompere le proprie attività lavorative beneficeranno di un contributo da parte dello Stato di 39 lire al giorno (poco più di 5 euro) e lo Stato coprirà i costi dell'assicurazione sanitaria, mentre i dipendenti delle aziende ferme a causa della pandemia riceveranno il 60% del normale stipendio.
Tra le misure previste figura la possibilità per i collegi medici di chiedere finanziamenti al ministero del Tesoro. Servizi gratuiti di assistenza per anziani e disabili sono stati garantiti per i prossimi tre mesi. Allo stesso modo sono state posticipate di tre mesi le scadenze di borse di studio, tasse e pagamenti universitari, mentre il pagamento di alcune tasse nel settore agricolo e zootecnico slitta alla fine del 2020. Le aziende costrette a chiudere temporaneamente non verseranno tasse sulla pubblicità e sui rifiuti, così come le agenzie viaggio non verseranno la quota annuale all'associazione che ne detiene l'albo. Il pacchetto sancisce il rinvio di tre mesi delle scadenze delle rate di mutuo e affitto di immobili e proprietà statali, con la possibilità per i comuni di posticipare per tre mesi il pagamento delle bollette dell'acqua. Tutti i pagamenti posticipati verranno effettuati a interesse bloccato.
Il pacchetto prevede anche la formazione di un comitato che vigilerà sui prezzi dei beni di prima necessità e di materiale medico, in modo da prevenire anche azioni di speculazione e stoccaggio, per cui vengono previste multe tra i 1.500 e 75.000 euro. In Turchia il coronavirus è stato riscontrato ufficialmente il 10 marzo scorso, con un bilancio che al momento conta quasi 70 mila contagiati e 1.518 vittime.